Non vi va di utilizzare per il vostro matrimonio il rito religioso? Avete pensato di fare un matrimonio civile ma non vi convince fino in fondo? Che ne dite del matrimonio simbolico?

matrimonio simbolicoSposarsi con il rito simbolico si sta diffondendo sempre di più. C’è chi addirittura lo affianca a quello religioso chi invece decide di farlo a completamento di quello civile chi addirittura fa solo il simbolico. 
Ovviamente in questo ultimo caso non si sarà sposati legalmente perché il matrimonio non sarà officiata ne dà un ministro religioso e nè dà uno dello Stato.

Il matrimonio simbolico può essere svolto in varie tipologie. Il più famoso è quello della sabbia, abbiamo poi il celtico, quello con i semi di biancospino, dell’handfasting o quelli di culture e tradizioni lontane ed antiche. 
Di solito chi sceglie di celebrare il matrimonio simbolico lo fa o per motivazioni religiosi, oppure perché si è dello stesso sesso, al di là della motivazione la scelta comune è quello di promettersi amore eterno!

Se celebrare il matrimonio simbolico non ha valenza giuridica, lo si può organizzare come un matrimonio a tutti gli effetti. Anzi, forse rispetto al classico matrimonio potete sbizzarrirvi anche di più! Dalla scelta dell’abito da sposa magari meno tradizionale e perché no, più sexy, scegliere l’atmosfera e lo stile che più vi piace dalla A alla Z.

 
Il bello del matrimonio simbolico è che potete celebrarlo dove più vi piace, in una spiaggia all’estero, un bosco, una villa o la propria casa. Il celebrante può essere un vostra amico, parente o uno che lo fa di professione, potete personalizzare le vostre promesse e il testo della celebrazione. 
Insomma alla fine il matrimonio simbolico sarà emozionante tanto quanto il matrimonio tradizionale! C’è qualcuno di voi che l’ha fatto?